La banana fritta (non proprio una torta…) è un piatto dolce e gustoso. Meglio se utilizziamo la varietà platano (diffusissima in Sudamerica), ma possiamo assaporare in questo modo anche le banane che conosciamo di più. Semplicemente fritte, in olio di mais, con una spolverata, dopo la cottura, di zucchero o di zucchero e cannella. Oppure impanate (uovo, farina, pangrattato) e poi fritte.

Si possono mangiare sole o come contorno. Piatto tipico venezuelano, ma con diffusione in tutto il Sudamerica e area caraibica (con origine e tradizione africana). Buon appetito!

https://www.washingtonpost.com/opinions/we-ignore-venezuelas-imminent-implosion-at-our-peril/2016/05/01/f8e33d96-0d50-11e6-a6b6-2e6de3695b0e_story.html

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...